Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Ceprano

Ceprano, controlli sul territorio effettuati dall’Arma. Tre denunciati

I giovani, residenti nella provincia di Napoli, sono stati trovati in possesso di arnesi atti allo scasso

A seguito dei servizi per il controllo del territorio, predisposti nell’ambito del territorio della Compagnia Carabinieri di Pontecorvo al fine di contrastare la recrudescenza del fenomeno criminoso correlato ai furti di autovetture di pendolari all’interno delle aree di parcheggio circostanti alle stazioni ferroviarie della linea Cassino-Roma, i militari del Comando Stazione Carabinieri di Ceprano, nella mattinata odierna, hanno denunciato in stato di libertà alla competente autorità giudiziaria tre persone residenti nella provincia di Napoli. Si tratta di un 22enne già conosciuto alle forze dell'ordine per guida senza patente (e violazioni amministrative), un ventiseienne anche lui gravato da vicende per violazioni amministrative ed un 27enne già censito per reati contro il patrimonio. Tutti e tre sono stati ritenuti responsabili di possesso ingiustificato di arnesi atti allo scasso.

L’episodio

Il fatto è avvenuto oggi intorno alle 13 nel parcheggio dello scalo ferroviario di Ceprano, utilizzato dai pendolari della zona. I militari hanno proceduto al controllo dei tre uomini che si trovavano all'interno di una vettura. A seguito di un’accurata perquisizione personale e veicolare dei tre, che viaggiavano con fare sospetto a bordo di una autovettura, è stato ritrovato un copioso materiale utilizzato con tutta probabilità per rubare le auto. Dall'attrezzatura rinvenuta sembra che i tre fossero molto esperti in fatto di furti ai danni delle vetture. Per tutti e tre è scattato il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel territorio del Comune di Ceprano per tre anni. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceprano, controlli sul territorio effettuati dall’Arma. Tre denunciati

FrosinoneToday è in caricamento