menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ceprano, si finge parente di una donna per vendetta e la insulta sui social

A scoprire e denunciare una giovane residente in città sono stati i carabinieri ai quali la poveretta si era rivolta disperata

Per vendetta, forse per ripicca, ha aperto un falso profilo sui social, spacciandosi per un parente della vittima, ed ha iniziato ad offenderla pesantamente con accuse, illazioni e frasi scurrili. A porre fine all'incubo vissuto da una 42enne residente a Ceprano, sono stati i carabinieri che hanno identificato chi si nascondesse dietro il falso profilo social. A finire nei guai è stata una 24enne anch'essa residente a Ceprano che ora dovrà rispondere davanti al tribunale dei reati di “diffamazione col mezzo stampa e minaccia”. L'attività d’indagine portata avanti dai carabinieri ha consentito di accertare che l’indagata aveva creato un falso profilo nel social “instagram ”e, fingendosi parente della denunciante, pubblicava “post” diffamatori e di  minaccia nei confronti della rivale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento