Ceprano, altro che assistente sociale, è una ladra. Scoperta truffatrice in una casa

La donna proveniente dall’Aquila era riuscita ad entrare in un’abitazione di un 89enne ma è stata messa in fuga dall’arrivo del figlio

Era arrivata dall’Abruzzo e per la precisione dall’Aquila per truffare un anziano di Ceprano ma la sfortuna, per lei, ha voluto che il raggiro venisse scoperto dall’arrivo del figlio dell’uomo. La donna fingendosi un’assistente sociale del comune ha bussato alle porte del 89enne che vive in casa da solo. L’uomo l’ha fatta entrare ed approfittando di una attimo di distrazione aveva preso a frugare nei cassetti.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrivo del figlio

Dopo qualche minuto però dalla porta ha visto entrare il figlio ed allora alla 46enne non è restato altro che darsi precipitosamente alla fuga. L’uomo nel frattempo ha annotato il numero di targa ed ha avvisato i carabinieri che si sono messi subito alla ricerca del mezzo. Poco dopo hanno rintracciato la donna ed hanno scoperto che era già censita per associazione a delinquere e reati contro il patrimonio ed è stata denunciata per tentato furto aggravato in concorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento