Ceprano, senza soldi per vivere, ruba detergenti per lavarsi ma viene preso

Il 30enne del posto, disoccupato ed incensurato, si è giustificato dicendo che aveva bisogno del bagnoschiuma per lavarsi

Si sentiva sporco e non avendo i soldi nemmeno per mangiare è entrato nel centro commerciale Maury's a Ceprano per rubare i detergenti per l’igiene personale. E' quanto ha dichiarato ieri sera ai carabinieri T.F. un incensurato e disoccupato di 30 anni italiano che è stato sorpreso a trafugare bagno schiuma e creme da barba.

I prodotti nascosti in un borsone

Dalle prime informazioni raccolte sembra che l’uomo sia stato fermato prima delle barriere antitaccheggio. I prodotti trafugati li aveva nascosti in un borsone. Nella giornata di oggi, difeso dall’avvocato Claudia Mancini si terrà la convalida dell’arresto.
Al suo legale avrebbe riferito che non voleva rubare ma che non aveva denaro per acquistare i detergenti per lavarsi. "Un panino - avrebbe detto- si riesce a rimediare più di un bagnoschiuma". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento