Cronaca

Ceprano, “La Casa della Salute ci sarà. L'ex vicesindaco Colucci è già in campagna elettorale, ma dimentica chi ha chiuso l'ospedale”

“È abbastanza evidente, dalla sostanza delle dichiarazioni rilasciate, che l'ex vicesindaco di Ceprano, Marco Colucci, sia già in campagna elettorale. Ma in merito alla Casa della salute proprio non sfonda e trovo sbagliato fare della Sanità un...

"È abbastanza evidente, dalla sostanza delle dichiarazioni rilasciate, che l'ex vicesindaco di Ceprano, Marco Colucci, sia già in campagna elettorale. Ma in merito alla Casa della salute proprio non sfonda e trovo sbagliato fare della Sanità un tema di scontro politico.

Se animato da onestà intellettuale, prima di attaccare sulla nuova apertura della struttura, dovrebbe pensare a chi l'ha chiusa, dimenticando che sono stati quelli che lui ha sostenuto e sostiene ancora, nonostante i proclami di autonomia politica.

Comunque, vorrei ricordare allo "smemorato" Colucci che, senza il sostegno della Regione, per esempio, Ceprano non avrebbe mai potuto chiudere il bilancio, vista la voragine nei conti.

La Regione Lazio del presidente Zingaretti, attuando una rivoluzione nei metodi rispetto al governo precedente, sta affrontando tutte le emergenze e le criticità, con serietà e non illudendo i territori.

Il comune di Ceprano è stato invitato a partecipare a tutti i tavoli, perché sarà sede di Casa della Salute. L'atto che ne dimostra questo è il criterio che le case della salute si faranno a partire dalle strutture chiuse dal decreto 80, del quale fa parte, appunto, la struttura di Ceprano.

Al progetto seguono poi tutti gli atti amministrativi necessari, che sono stati messi in essere dalla Regione e dalla Asl.

Non solo, ma sarà l'intera provincia di Frosinone ad essere beneficiata dalla riorganizzazione che cancellerà le odiose decisioni adottate dal governo Polverini e strutturerà un'offerta di servizi adeguata e di qualità: verranno abolite le macro aree e questo consentirà un recupero di posti letto, stiamo intervenendo sulle liste d'attesa e sulla riorganizzazione dei servizi ed attraverso le Case della Salute, che sarà aperta anche a Ceprano, interverremo con decisione sull'emergenza. Certo, sarebbe bello poter risolvere tutto in 10 mesi, ma purtroppo una riforma seria e concreta della sanità richiede lavoro e iter da seguire.

Consiglio a Colucci, già in campagna elettorale, di evitare facili strumentalizzazioni: stiamo facendo tutti i passaggi necessari per aprire la Casa della Salute, compreso un sopralluogo che sarà programmato a breve.

Questa è la verità dei fatti, di un modo di governare del PD, concreto e vicino alle istanze dei cittadini. Certo un modello poco familiare all'ex vicesindaco, che si lascia andare a simili attacchi"

E' quanto dichiara il consigliere regionale Mauro Buschini

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceprano, “La Casa della Salute ci sarà. L'ex vicesindaco Colucci è già in campagna elettorale, ma dimentica chi ha chiuso l'ospedale”

FrosinoneToday è in caricamento