Svuota un deposito di una ditta, ladro maldestro incastrato dalle telecamere

Un 57 enne di Ceprano si era portato via circa 150 litri di carburante, due cassette con attrezzi da lavoro e due batterie per automezzi

Aveva vuotato un deposito di una ditta a Ceprano (Frosinone) e pensava di averla fatta franca ma non aveva fatto i conti con le telecamere del sistema di videosorveglianza.

Stiamo parlando di un ladro “maldestro” che è stato individuato e denunciato nelle ore scorse dai carabinieri della locale stazione. Si tratta di un 57enne del posto (con precedenti penali per reati contro il patrimonio) che ora dovrà rispondere del reato di “furto aggravato” ai danni della denunciante.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le indagini sviluppate dai militari, supportate dalle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza a circuito chiuso installato presso l’attività commerciale, hanno consentito di accertare la colpevolezza dell’indagato che, dopo essersi introdotto nel deposito della su citata azienda, era riuscito a sottrarre circa 150 litri di carburante, due cassette con attrezzi da lavoro, due batterie per automezzi e diversi metri di cavo elettrico.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento