Ceprano, la madre lo trova morto in bagno

Mistero sul decesso del 53enne Paolo Rampini. Sul posto i carabinieri della locale stazione

A trovarlo privo di vita riverso a terra in bagno è stata la madre che viveva con lui, stiamo parlando del 53enne di Ceprano Paolo Rampini che nelle ore scorse è morto mentre era nella proprio abitazione.

Il mistero della morte

Una morte avvolta nel mistero sulla quale stanno indagando i carabinieri della locale stazione agli ordini del luogotenente Bruno Falena che sono giunti nell’abitazione subito dopo essere stati avvisati la madre in lacrime. Il corpo, dell’uomo molto conosciuto in paese e nel centro dove si recava spesso per passeggiare è stato portato all’obitorio dell’ospedale di Frosinone e messo a disposizione del magistrato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento