rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Cronaca Ceprano

Ceprano, rapina una prostituta nel 2011: arrestato a distanza di dieci anni

I carabinieri hanno individuato in un giovane residente nella cittadina fluviale l'autore dell'aggressione a carico di una donna lungo lo stradone Asi a Supino

E' accusato di aver rapinato una prostituta nel 2011 e per questo è stato arrestato dai militari della Stazione di Ceprano che hanno dato esecuzione ad un’ordinanza della misura cautelare degli arresti domiciliari, emessa dal Tribunale di Frosinone nei confronti di un 36enne del posto, già censito per reati contro il patrimonio e la persona. L’ordinanza è stata emanata a seguito di una “rapina” commessa dall’interessato nel novembre 2011 a Supino nei confronti di una prostituta e scoperta dai Carabinieri del posto.

La truffa

I Carabinieri di Pontecorvo, a conclusione di un’articolata attività di indagine, hanno identificato e deferito in stato di libertà per “truffa” un 37enne polacco, già censito per reati contro il patrimonio. L’uomo, attraverso un annuncio pubblicato su un sito internet di vendite online, relativo ad un giubbotto di un noto brand, riusciva ad intascare la somma 100 euro da un 51enne di Pontecorvo, per poi inviare allo stesso un articolo completamente diverso e di scarso valore commerciale.

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ceprano, rapina una prostituta nel 2011: arrestato a distanza di dieci anni

FrosinoneToday è in caricamento