menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ceprano, svuota una fabbrica sotto sequestro, arrestato 43enne

L'uomo aveva caricato sul proprio autocarro del materiale ferroso consistente in tubi, ceste industriali e reti da recinzioni

A Ceprano, i militari della Stazione di San Giovanni Incarico hanno arrestato per “violazione di sigilli e furto aggravato” un 43enne di Castro dei Volsci, (già censito per reati contro il patrimonio e stupefacenti). I militari operanti nel corso del servizio perlustrativo finalizzato alla prevenzione e repressione di reati predatori hanno proceduto al fermo di un autocarro condotto dal 43enne. 

A seguito del controllo è emerso che lo stesso, dopo essersi introdotto all’interno di una fabbrica in disuso ubicata nel comune di Ceprano (già sottoposta a sequestro), aveva caricato sul proprio autocarro del materiale ferroso consistente in tubi, ceste industriali, reti da recinzioni ed altro, il tutto sottoposto a sequestro unitamente all’autocarro. L’arrestato, espletale le formalità di rito è stato condotto presso la propria abitazione ove è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

  • Eventi

    Alatri on air festival

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento