Ceprano, mette in vendita dei mobili on-line e smaschera un truffatore

Un 31 enne del posto accortosi della truffa messa in atto da un piemontese ha denunciato il tutto ai carabinieri

Una storia, quella che stiamo per raccontarvi, che ha del paradossale. Un truffatore residente in Piemonte ha prima contattato un venditore di mobili e poi lo ha spinto a farsi versare oltre 1000 euro per sbloccare il tutto. Per fortuna che il 31 enne di Ceprano non è cascato nelle truffa ed anzi ha raccontato il tutto ai carabinieri che di seguito hanno denunciato l’uomo che ora dovrà rispondere di tentata truffa e minaccia.

L’uomo residente a Torino con la falsa promessa di acquistare dei mobili messi in vendita da un 31enne di Ceprano al prezzo di 1.100,00 euro sul sito subito.it aveva contattato il venditore ed aveva tentato di farsi ricaricare una carta postepay dello stesso importo, adducendo che tale operazione fosse necessaria per sbloccare la transazione e permettergli di pagare il dovuto. La vittima, resasi conto del raggiro, non ha effettuato l’operazione di ricarica ed il denunciato, ormai scoperto, mediante minaccia telefonica ha tentato di farsi accreditare ugualmente i soldi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento