menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ceprano, un arresto e una denuncia per due ragazzi uno coltivava droga, l’altro spacciava monete false

Nel pomeriggio di ieri, in Ceprano, i militari della locale Stazione, in collaborazione con i colleghi della Stazione di San Giovanni Incarico, nell’ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, al termine di indagini attivate da...

Nel pomeriggio di ieri, in Ceprano, i militari della locale Stazione, in collaborazione con i colleghi della Stazione di San Giovanni Incarico, nell'ambito dei servizi di prevenzione e controllo del territorio, al termine di indagini attivate da una segnalazione pervenuta all'utenza "112", arrestavano un 26enne, già censito, per coltivazione e detenzione illecita di sostanze stupefacenti e deferivano in stato di libertà un 28enne per tentata spendita e introduzione nello stato di monete falsificate, entrambi residenti a Monte San Giovanni Campano.

L'attività investigativa prontamente svolta dai militari operanti, scaturita dalla denuncia sporta dal titolare di un distributore di carburante, sito in Ceprano, consentiva di identificare il 28enne che, poco prima, aveva tentato la spendita di una banconota da euro 100,00, risultata poi contraffatta.

Dalla perquisizione domiciliare eseguita nell'immediatezza presso l'abitazione del 26enne (all'atto della tentata spendita era in compagnia del 28enne) venivano rinvenuti:

  • 2 bilancini digitali di precisione;
  • gr.5,20 di hashish";
  • 1 cucchiaio in metallo;
  • ?700,00 in banconote di vario taglio;

il tutto sottoposto a sequestro. Come disposto dall'A.G., l'arrestato veniva sottoposto agli arresti domiciliari.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Il mistero del lago di Canterno o "lago fantasma"

  • Eventi

    Ciaspolando a Punta della Valle

  • Eventi

    Un Brindisi al 2021 da Pizzo Deta

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento