menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli oggetti recuperati dai carabinieri

Gli oggetti recuperati dai carabinieri

Ceprano, violenta rissa in strada. Individuate 6 persone. Recuperata una mazza da baseball

Dopo lo scontro in strada i partecipanti erano riusciti a scappare ma grazie a delle accurate indagini sono stati individuati e denunciati

Dopo qualche giorno di attente indagini i carabinieri della compagnia di Pontecorvo hanno individuato i “protagonisti” della violenta rissa andata in scena a Ceprano dalle parti dei giardinetti di Capo Sant’Angelo. Una rissa, scoppiata per futili motivi, che avrebbe potuto trasformasi in una tragedia visto che all’improvviso è spuntata una mazza da baseball ed alcuni bastoni in ferro (foto in alto).

I carabinieri nelle ore scorse hanno individuato e deferito in stato di libertà  6 persone, tutte del luogo (un 35enne, un 28enne, un 20enne ed un 18enne) come partecipanti al violento alterco avvenuto in strada.  Nello specifico i militari intervenuti la sera dell’8 ottobre, sono riusciti ad identificare soltanto uno  dei partecipanti ma, grazie all’attività d’indagine intrapresa ed a seguito di ulteriori accertamenti, hanno   identificato anche  gli altri 5 partecipanti (due dei quali a seguito della rissa erano rimasti feriti in modo lieve).

Inoltre, i carabinieri hanno recuperato anche  una mazza da baseball ed un bastone, utilizzati durante lo scontro e successivamente nascosti  lungo le  vie limitrofe ove  si era verificato lo scontro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento