menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cervaro, coltivava marijuana tra gli uliveti: scoperto ed arrestato

I carabinieri hanno bloccato un 49enne residente in paese mentre era intento ad annaffiare le piante alte un metro

Ulteriore duro colpo messo a segno dai Carabinieri della Compagnia di Cassino nei confronti di spacciatori di sostanze stupefacenti del Cassinate. I militari della Sezione Operativa della Compagnia Carabinieri, in Cervaro, hanno arrestato in flagranza di reato un 49enne del luogo, già censito per reati in materia di stupefacenti, minaccia ed atti persecutori, in quanto responsabile di “coltivazione e detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio”. I militari del tenente Massimo Di Mario, a seguito di attività info-investigativa sviluppata per prevenire i fenomeni di spaccio degli stupefacenti, hanno fermato l'uomo all’interno di un uliveto di sua proprietà mentre irrigava una piantagione di “marijuana” composta da 93 piante di altezza variabile da 30 cm a quasi 2 metri, per un peso complessivo di 18 chili. Inoltre, l’uomo sottoposto a perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di un bilancino di precisione nonchè 16 grammi di semi di marijuana. Tutto lo stupefacente ed il materiale veniva sottoposto a sequestro. L'indagato, in attesa del processo, ha ottenuto il beneficio degli arresti domiciliari

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento