Cassinate, indagato per 'omicidio stradale' l'investitore di Maria Kovalenko

Si tratta di un pensionato di 65 anni. Questa mattina a Roma l'autopsia sul corpo della sfortunata badante travolta da una macchina lungo la Casilina a Cervaro

E' indagato per 'omicidio stradale' l'investitore di Maria Kovalenko, la badante straniera di sessantanove anni, travolta nella serata di giovedì nove gennaio lungo la Casilina a Cervaro, nel sud della provincia di Frosinone. Si tratta di un pensionato di 65 anni residente a Cassino. L'iscrizione nel registro degli indagati è un atto dovuto per consentire lo svolgimento delle indagini e l'autopsia in programma per questa mattina presso l'Istituto di medicina Legale di 'Tor Vergata'.

L'episodio

Le indagini

Il personale della Polizia Stradale di Sora e la Procura di Cassino stanno indagando per accertare l'esatta dinamica dell'incidente che è avvenuto in una zona scarsamente illuminata in località Medaglia d'Oro a Cervaro. La signora Maria, dopo aver terminato il suo lavoro, stava infatti aspettando l'arrivo dell'autobus che l'avrebbe riportata a Cassino quando è stata falciata dalla Fiat Grande Punto condotta dall'uomo. Inutile ogni soccorso e inutile il trasferito presso l'ospedale capitolino. La donna ha smesso di vivere nella mattinata di domenica. I familiari di Maria Kovalenko sono rappresentanti dall'avvocato Paolo Marandola

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento