Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Cervaro

Cervaro, simula il furto della macchina per non pagare Equitalia: denunciata

La donna ha sporto denuncia ai Carabinieri che in breve tempo hanno scoperto la verità

E' stata denunciata per 'simulazione di reato'. Una donna di 63 anni residente a Cervaro, per non pagare Equitalia ed evitare il 'fermo amministrativo' alla sua vettura, ha dichiarato di essere stata vittima di un furto. Qualcuno, infatti, notte tempo, aveva portato via la sua Fiat Stilo. I militari del capitano Ivan Mastromanno, però, ci hanno messo poco a scoprire che la donna aveva architettato la messinscena per evitare di pagare un centinaio di euro di debito accumulato con Equitalia. Le verifiche hanno consentito ai carabinieri di scoprire l’autoveicolo non era più da tempo nelle disponibilità della 63enne la quale, nel ricevere la comunicazione di Equitalia, forse mal consigliata, ha deciso di denunciare il furto del mezzo. Credendo così di cancellare il debito contratto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cervaro, simula il furto della macchina per non pagare Equitalia: denunciata

FrosinoneToday è in caricamento