Città Metropolitana, "Affittopoli": Forza Italia chiede chiarezza sul patrimonio!

Il caso Affittopoli sembra ormai aver coinvolto anche la Città Metropolitana di Roma. Sulla questione è intervenuta Forza Italia, tramite la voce del Cons. Regionale Adriano Palozzi (Coordinatore Forza Italia Prov. di Roma), e dei Consiglieri...

Il caso Affittopoli sembra ormai aver coinvolto anche la Città Metropolitana di Roma. Sulla questione è intervenuta Forza Italia, tramite la voce del Cons. Regionale Adriano Palozzi (Coordinatore Forza Italia Prov. di Roma), e dei Consiglieri Metropolitani Andrea Volpi, Massimiliano Giordani, Mario Cacciotti.

Palozzi ha dichiarato:

“Le notizie odierne sul nuovo caso “Affittopoli”, in atto nel patrimonio immobiliare della Città Metropolitana di Roma Capitale, sono quanto mai inquietanti.

Affitti di immobili a uso abitativo - di proprietà dell'ex Provincia - a costi stracciati, carenze nelle verifiche di assegnazione degli appartamenti: sono questi e altri i nostri dubbi e le nostre perplessità sulla gestione immobiliare di Palazzo Valentini, che adesso non deve nascondersi ma deve prendere immediata posizione su una vicenda davvero poco chiara.

Serve una ricognizione approfondita dei beni immobiliari dell'ex Provincia che, se ben valorizzati, potrebbe davvero rappresentare un importante introito finanziario per le casse dell'ente metropolitano.

Bene hanno fatto, dunque, i consiglieri FI Volpi, Giordani e Cacciotti a sollecitare l'immediato intervento della Città Metropolitana”

A seguire, a parlare di vero è proprio Far West, è il Consigliere Andrea Volpi che si dice pronto a presentare una richiesta di accesso agli atti:

"Apprendo con preoccupazione di un nuovo caso “Affittopoli” all'interno del patrimonio immobiliare dell'ex Provincia di Roma, ora Città Metropolitana di Roma Capitale.

Come riportato dalla stampa, saremmo di fronte ad un vero e proprio “far west” con alloggi a canoni irrisori, inquilini morosi e nessuna parvenza di controllo istituzionale.

Si tratta di una realtà molto grave, sulla quale il governo metropolitano si e' chiuso in un silenzio impietoso e fuori luogo.

Per questa ragione, e' stata mia cura fare una richiesta di accesso agli atti di tutte le graduatorie le procedure amministrative, relative al patrimonio dell'ex Provincia di Roma, che comprende 177 unità immobiliari a uso abitativo, situate in via Trionfale, zona Alessandrino e via Appia Nuova.

La mia e' una azione istituzionale necessaria al fine di far luce sulle procedure di assegnazione e vendita del patrimonio edilizio dell'ex Provincia di Roma, ad oggi lasciato in stato di totale abbandono e senza controlli da parte di una amministrazione metropolitana, incapace di mettere in campo una gestione oculata ed economicamente vantaggiosa per l'ente. Secondo noi, dunque, e' necessaria l'immediata ricognizione del complesso immobiliare dell'ex Provincia, correggendo le incongruenze e valorizzandolo secondo principi di trasparenza amministrativa e correttezza procedurale".

Massimiliano Giordani continua invocando l’intervento della commissione Trasparenza e chiederà presto audizione per fare luce sulla questione:

"Quanto sta accadendo in merito all'”Affittopoli” dell'ex Provincia di Roma e' davvero allarmante. Si parla di immobili a uso abitativo affittati a canoni ridicoli e fuori mercato, a numerosi casi di morosità e alla preoccupante carenza di verifiche amministrative.

Una situazione, quella del patrimonio immobiliare dell'attuale Città Metropolitana di Roma Capitale, che richiede subitanea chiarezza.

Per questa ragione nelle prossime ore richiederò una audizione urgente in commissione Trasparenza al fine di fare piena luce su una questione spinosa, confusa e delicata, che necessita di una presa di posizione netta da parte dell'amministrazione metropolitana".

Chiude Mario Cacciotti, chiedendo chiarimenti all’amministrazione di Palazzo Valentini,che dovranno esser dati sia all’opposizione che ai cittadini:

"Il caos gestionale, venutosi a creare intorno al patrimonio edilizio dell'ex Provincia di Roma, in particolare agli immobili a uso abitativo, dati in affitto a prezzi bassissimi, rappresenta una vicenda incresciosa, che non può e non deve passare sotto silenzio.

Apprendiamo, inoltre, che su tale realtà immobiliare il controllo e il monitoraggio della Città Metropolitana lascerebbero al quanto a desiderare.

È doveroso, quindi, che l'amministrazione di Palazzo Valentini spieghi all'opposizione e ai cittadini cosa sta accadendo e come vuole procedere per risolvere il problema: a mio giudizio, e' urgente una analisi seria e approfondita di tutto il patrimonio immobiliare della ex Provincia di Roma”.

Alessandro Verrelli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

  • Coronavirus, oggi si deciderà se la Ciociaria e il resto del Lazio entreranno in zona arancione o meno

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento