Colleferro - Valle del sacco; Abbruzzese (FI): dalla regione niente risposte su risorse da impegnare per monitoraggio acque

Sappiamo tutti che al governo regionale non piacciono i quesiti. Soprattutto quelli che potrebbero far emergere gli ennesimi grandi bluff di Zingaretti e compagni. Infatti, nonostante i tanti solleciti ancora non ho avuto risposta ad una fatidica...

Mario Abbruzzese-6

Sappiamo tutti che al governo regionale non piacciono i quesiti. Soprattutto quelli che potrebbero far emergere gli ennesimi grandi bluff di Zingaretti e compagni. Infatti, nonostante i tanti solleciti ancora non ho avuto risposta ad una fatidica domanda: La Regione, con quali risorse vuole effettuare il monitoraggio delle acque nella Valle del Sacco?.

Come ho avuto modo di far constatare, i fondi per questo genere di operazioni,ora, non sono disponibili in quanto a tutt’oggi non è stato autorizzato, dallo Stato, il riutilizzo delle Economie di Bilancio. ( Controllare la disponibilità dei Capitoli E32109 )”. Lo ha dichiarato Mario Abbruzzese, consigliere regionale del Lazio di Forza Italia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Tra le altre cose la Regione Lazio nella sua comunicazione non ha evidenziato quale territorio della Valle del Saccco sarà soggetto al nuovo monitoraggio. E non si menziona l'attività di controllo sulle acque del fiume le cui analisi sono ferme ai dati della fine del 2015. La verifica dello stato delle acque è di notevole importanza in quanto attestano, con i dati di 11 anni di attività, l’esito attuale della contaminazione da B-HCH e da altri contaminanti. Per altro la Regione nemmeno dice se ci saranno le analisi dei sedimenti sul letto del fiume come della caratterizzazione delle aree agricole ed industriali. Quest'ultima infatti risulta essere utile al fine di poter conoscere lo stato attuale, dopo 10 anni dall’interdizione all’uso delle acque del fiume e alla movimentazione delle terre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento