Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Anagni

Sconcerto in città dopo i colpi di arma da fuoco sulla serranda di un’attività commerciale

I carabinieri di Anagni stanno cercando di ricostruire la dinamica dell'accaduto e chi possa essere stato a fare i due fori ben distinti circondati da altri buchi più piccoli

A distanza di ore dal brutto episodio di cronaca avvenuto nella notte tra domenica e lunedì 24 maggio c’è ancora molto sconcerto tra gli abitanti di Anagni (Frosinone), importante cittadina nel nord della Ciociaria. In pratica questa mattina i proprietari di un bar tavola calda che si trova nella centralissima viale Regina Margherita hanno trovato la saracinesca del loro locale crivellata da colpi di arma da fuoco.

Dalle prime ricostruzioni sembrebbe che si tratti di colpi partiti da un fucile con cartucce (pallettoni) di grande diametro. In effetti sono ben visibili due buchi più grandi circondati da forellini più piccoli.

Un episodio davvero sconcertante per queste zone della provincia di Frosinone abitualmente molto tranquille. Sul grave episodio stanno indagando i carabinieri della stazione di Anagni che al momento non escludono nessuna pista.

Le parole dell'assessore Carlo Marino

" Ci sono luoghi che sono molto più di attività commerciali: punti di riferimento, spazi di ritrovo, posti dei ricordi. Tra questi ad Anagni c’è senza dubbio il Punto Verde che ha visto crescere generazioni, tra cui la mia, e ha saputo sempre stare al passo con i tempi. I fratelli Meloni che lo gestiscono da 20 anni ormai sono persone che chiunque definirebbe perbene e alle quali oggi esprimo assoluta solidarietà e vicinanza per quanto accaduto.

Senza dubbio una bravata, un singolo episodio ,di cattivissimo gusto, che non può essere riconducibile ad altro, se non a questo. Nel frattempo che i fatti vengano chiariti nelle sedi opportune, invito la cittadinanza e i media a contenere allarmismi, sempre considerando che chi non fa del male non deve avere alcuna paura. Forza Mauro, Domenico e Luca: tutta Anagni è con voi!"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sconcerto in città dopo i colpi di arma da fuoco sulla serranda di un’attività commerciale

FrosinoneToday è in caricamento