Domenica, 14 Luglio 2024
Cronaca Cassino

Continue aggressioni alla compagna, dai domiciliari finisce in carcere

Un 37enne di Cassino nelle ore scorse è stato tratto in arresto dai carabinieri

Ha continuato a maltrattare la compagna nonostante fosse agli arresti domiciliari ed è finito in carcere. Nelle ore scorse i carabinieri della Sezione Operativa del Nor della Compagnia di Cassino hanno tratto in arresto un 37enne residente nella Città Martire, già noto alle forze dell’ordine, dando esecuzione di ordinanza di sostituzione della misura degli arresti domiciliari con quella della custodia cautelare in carcere. 

Il provvedimento di revoca dalla misura cautelare degli arresti domiciliari, cui l’uomo beneficiava presso l’abitazione familiare, trae origine dalla necessità di salvaguardare l’incolumità del coniuge, in considerazione del rapporto conflittuale di convivenza venutosi a creare tra i due. 

Il 37enne, al termine delle formalità di rito, è stato condotto presso la Casa Circondariale di Cassino a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.  

Prosegue l’impegno quotidiano degli uomini e delle donne della Compagnia Carabinieri di Cassino per la prevenzione e repressione di ogni forma di illegalità, con particolare riferimento ai reati di violenza domestica e di genere.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Continue aggressioni alla compagna, dai domiciliari finisce in carcere
FrosinoneToday è in caricamento