menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, controlli a tappeto tra Anagni, Ferentino ed il nord della Ciociaria

I carabinieri della compagnia di Anagni in strada per prevenire fenomeni di illegalità e garantire il rispetto delle normative anti – contagio

Controlli a tappeto da parte dei Carabinieri di Anagni per prevenire fenomeni di illegalità e garantire il rispetto delle normative anti – contagio con una serie di servizi straordinari sul territorio, in orario diurno e notturno, finalizzati alla prevenzione e repressione dei fenomeni delittuosi, nonché per vigilare sul rispetto delle normative di contenimento dell’epidemia Codid-19. In tali controlli nelle ore scorse sono state impegnate 12 pattuglie e 24 militari.

A Ferentino i militari della locale stazione hanno tratto in arresto un 28enne cittadino albanese, già censito per reati in materia di stupefacenti e dimorante a Frosinone, in quanto è stato sorpreso nel territorio della città gigliata in violazione alla misura della sorveglianza speciale dell’obbligo di dimora nel luogo di residenza cui era sottoposto. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida;

I colleghi della stazione di Anagni, invece, hanno proceduto al controllo di un 28enne del posto, già noto alle Forze dell’Ordine per precedenti in materia di stupefacenti, nonchè sottoposto all’obbligo di presentazione alla P.G. A seguito di perquisizione personale effettuata a suo carico, l’uomo è stato trovato in possesso di grammi 0,40 di sostanza stupefacente del tipo hashish (sottoposta a sequestro) e pertanto deferito in stato di libertà per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”.

Gli uomini delle Stazioni di Sgurgola, Anagni e Piglio, nonché del NORM della Compagnia, hanno controllato e segnalato alla locale Prefettura quattro persone quali assuntori di sostanza stupefacente, in particolare un 17enne di Anagni trovato in possesso di grammi 0,40 di marijuana, un 36enne di Roma con grammi 0,10 di marijuana, un 39enne di Sgurgola che deteneva anch’egli grammi 0,10 di marijuana ed un 20enne di Serrone in possesso di grammi 0,50 di hashish, il tutto sottoposto a sequestro.

Nel contesto del servizio sono stati altresì controllati 5 esercizi pubblici, 85 veicoli ed identificate 97 persone, di cui 6 contravvenzionate per violazioni al C.d.S. L’impegno della Compagnia di Anagni è sempre più profuso per la sicurezza dei cittadini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento