Controlli dei Nas nelle farmacie della provincia ciociara

Nel corso dei controlli, sono state riscontrate delle anomalie in una farmacia del cassinate

Farmacie della provincia frusinate nel mirino dei carabinieri del Nas di Latina. Nel corso delle ispezioni sono state riscontrate delle irregolarità in una farmacia ubicata nel cassinate. I militari del nucleo antisofisticazioni hanno sequestrato decine e decine di farmaci che sono stati trovati privi di fustelle ed alcuni ricettari e ricette a carico del Servizio Sanitario Regionale che riportavano il timbro di un medico di medicina generale. Va da sé che un ricettario non può essere conservato all'interno della farmacia. Tale stato di cose rappresenta un fatto molto grave in quanto chiunque avrebbe potuto utilizzarlo, e soprattutto utilizzarlo per altri fini. Al momento i militari del nucleo antisofisticazioni stanno procedendo per l'ipotesi di reato di truffa aggravata. Il materiale sequestrato costituirebbe la prova di condotte illecite finalizzate ad ottenere indebiti rimborsi per farmaci dispensati dal servizio Sanitario Nazionale. Anche un'altra farmacia ubicata in un paese vicino ad Alatri è finita nel mirino dei carabinieri del Nas. Al momento però le indagini sono ancora in corso. I militari stanno effettuando controlli certosini proprio per verificare l'originalità dei timbri sulle ricette e l'idonea conservazione dei farmaci.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento