Cronaca

Controlli dei Nas nelle farmacie della provincia ciociara

Nel corso dei controlli, sono state riscontrate delle anomalie in una farmacia del cassinate

Farmacie della provincia frusinate nel mirino dei carabinieri del Nas di Latina. Nel corso delle ispezioni sono state riscontrate delle irregolarità in una farmacia ubicata nel cassinate. I militari del nucleo antisofisticazioni hanno sequestrato decine e decine di farmaci che sono stati trovati privi di fustelle ed alcuni ricettari e ricette a carico del Servizio Sanitario Regionale che riportavano il timbro di un medico di medicina generale. Va da sé che un ricettario non può essere conservato all'interno della farmacia. Tale stato di cose rappresenta un fatto molto grave in quanto chiunque avrebbe potuto utilizzarlo, e soprattutto utilizzarlo per altri fini. Al momento i militari del nucleo antisofisticazioni stanno procedendo per l'ipotesi di reato di truffa aggravata. Il materiale sequestrato costituirebbe la prova di condotte illecite finalizzate ad ottenere indebiti rimborsi per farmaci dispensati dal servizio Sanitario Nazionale. Anche un'altra farmacia ubicata in un paese vicino ad Alatri è finita nel mirino dei carabinieri del Nas. Al momento però le indagini sono ancora in corso. I militari stanno effettuando controlli certosini proprio per verificare l'originalità dei timbri sulle ricette e l'idonea conservazione dei farmaci.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei Nas nelle farmacie della provincia ciociara

FrosinoneToday è in caricamento