Domenica, 1 Agosto 2021
Cronaca

Controlli dei carabinieri, arresti e denunce sul territorio ciociaro

Arresti a Fiuggi e Paliano. Una denuncia a Guarcino. Il bilancio dei controlli

Nel corso di uno specifico servizio volto al controllo dei possessori di armi, i carabinieri di Fiuggi hanno denunciato all'autorità giudiziaria  un 74enne del luogo per con l'accusa di “omessa denuncia di armi e munizioni”. L’uomo residente nella cittadina termale, munito di un porto d’armi scaduto di validità, deteneva presso la propria abitazione una pistola di piccolo calibro e diverse munizioni per detta arma, senza avere fatto regolare denuncia all’Autorità di Pubblica Sicurezza. La pistola e le munizioni rinvenute sono state poste sotto sequestro.

A Guarcino invece, i carabinieri  della locale Stazione a conclusione di attività info-investigativa, intrapresa a seguito del furto di un cancello e due pannelli metallici per recinzione avvenuto a Guarcino il giorno precedente, hanno denunciato per furto aggravato un operaio 57enne di Trivigliano. Sul conto della persona  i militari hanno raccolto elementi di colpevolezza circa le sue responsabilità nella commissione del reato. Nel corso della perquisizione domiciliare è stata ritrovata la refurtiva che  è stata consegnata al legittimo proprietario.

A Paliano, i militari della Stazione  hanno tratto in arresto un 61enne del posto, già censito per reati contro la persona ed il patrimonio, in esecuzione a un specifica ordinanza di carcerazione emessa dal Tribunale di Venezia. L'uomo doveva espiare  un anno e sei mesi di reclusione per favoreggiamento della prostituzione. Espletate le formalità di rito, il 61enne è stato condotto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari..

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Controlli dei carabinieri, arresti e denunce sul territorio ciociaro

FrosinoneToday è in caricamento