Cori, Festa della Montagna: gran finale di Ferragosto

A Fontana del Prato l’ultimo atto della dieci giorni di festeggiamenti tra storia, tradizioni, ed enogastronomia. Buona cucina, voglia di stare insieme sotto le stelle e a contatto diretto con la natura. Sono questi gli ingredienti della Festa...

lo chef della festa della montagna

A Fontana del Prato l’ultimo atto della dieci giorni di festeggiamenti tra storia, tradizioni, ed enogastronomia.

Buona cucina, voglia di stare insieme sotto le stelle e a contatto diretto con la natura. Sono questi gli ingredienti della Festa della Montagna Corese, organizzata da «Fontana del Prato» e «Locanda Corese» e giunta alla sua XVI edizione. Il consueto appuntamento agostano, che sposa tradizione e storia, intrattenimento e conoscenza, celebra e ricorda l’antico rapporto della comunità locale con la montagna, che per secoli ha sfamato e protetto la popolazione.

Dopo dieci giorni dall’inizio la manifestazione si concluderà a Ferragosto nella splendida cornice del parco naturale «La selva – Fontana del Prato», tra boschi e vallate che si affacciano sul panorama della pianura pontina, fino a guardare le Isole Ponziane e il promontorio del Circeo.

Una festa popolare che ogni anno ripropone un tuffo nel passato, tra sapori e testimonianze di quelle radici storiche e culturali che caratterizzano l’identità agreste di un paese dal cuore antico quanto la sua storia, contribuendo alla promozione e alla valorizzazione del territorio tra piatti tipici, musica dal vivo, karaoke e animazioni per tutta la famiglia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un’occasione per scoprire e vivere l’essenza della montagna, con passeggiate in mezzo ad un ambiente incontaminato, tra i verdi sentieri che circondano la città, ed assaporare l’enogastronomia locale, figlia di una millenaria consuetudine e dell’attaccamento alla terra. Un momento per condividere il patrimonio rurale della collettività, nel pieno rispetto del suo paesaggio e dell’ambiente.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, muore in ospedale Massimo Santoro della storica gelateria “Bandiera Blu” di Colleferro

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento