Cori, tra cucina e cultura, si è concluso il corso di lingua araba

22 lezioni in 3 mesi per i 15 frequentanti che hanno intrapreso il viaggio alla scoperta dell’idioma e delle tradizioni, dei profumi e dei sapori della Siria, con il maestro e chef Zaher Eliass Sabhah.

uno dei piatti siriani

22 lezioni in 3 mesi per i 15 frequentanti che hanno intrapreso il viaggio alla scoperta dell’idioma e delle tradizioni, dei profumi e dei sapori della Siria, con il maestro e chef Zaher Eliass Sabhah.

Si è concluso con una bella e gustosa cena di classe il corso di lingua e cultura araba. Organizzato dall’Associazione Culturale Arcadia, in collaborazione con il Comune di Cori, è stato una novità introdotta nella programmazione annuale della Biblioteca comunale ‘Elio Filippo Accrocca’, dove si sono svolte le 22 lezioni pomeridiane durante i mesi di Maggio, Giugno e Luglio.

La partecipazione è andata ben oltre le aspettative, tant’è che non è esclusa una prossima riproposizione, forse a Settembre. In quel caso oltre al livello base per i principianti, verrà proposto anche un livello più avanzato. In ogni caso alla sua prima edizione si sono registrate 15 iscrizioni e i frequentanti sono venuti anche da fuori i confini di Cori e Giulianello.

Il maestro Zaher Eliass Sabhah ha insegnato i fondamenti della lingua araba e gli aspetti principali della cultura e della cucina siriana. Zaher infatti è un apprezzato chef originario di una comunità cristiana della Siria, in Italia da 10 anni e residente a Cori.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lui ha condotto i presenti alla scoperta dell’idioma e delle tradizioni, dei profumi e dei sapori della sua terra.

Con questa iniziativa giunge al termine il più ampio Progetto Intercultura realizzato quest’anno dall’Assessorato alle Politiche Sociali e dai Servizi Sociali del Comune di Cori, insieme ad altre associazioni, finalizzato alla promozione del dialogo interculturale e alla valorizzazione del patrimonio dei migranti presenti sul territorio. Dopo i vari laboratori di cucina interetnica, le comunità straniere locali sono state coinvolte in un lungo percorso multidisciplinare fatto di formazione linguistica, educazione informatica, strumenti di cittadinanza attiva e basi per l’acquisizione della patente di guida. A loro disposizione è stata infine allestita in Biblioteca una libreria con testi utili all’approfondimento della lingua e cultura italiana.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus, aggiornato l’elenco delle strutture ciociare che effettuano il ‘tampone rapido’ a 22 euro

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento