menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, Anagni: esce senza motivo, i Carabinieri stanno per multarlo e lui li offende e minaccia

Il 32enne del posto, già censito per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, è stato anche denunciato così per resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale

I Carabinieri della Stazione di Anagni, nel corso degli assidui servizi di controllo dei potenziali trasgressori del Decreto anti Covid-19, sono stati costretti a fare più straordinari del dovuto. Nella mattinata di ieri, sabato 18 aprile, erano difatti intenti a sanzionare quattro persone del posto presenti senza adeguata giustificazione su un terreno adiacente all’abitazione di uno dei predetti. Proprio quest’ultimo, un 32enne già censito per reati in materia di stupefacenti e contro il patrimonio, ha cominciato però all’improvviso a inveire pesantemente contro i militari dell’Arma. Frasi offensive e tentativi di intimidazione che gli sono costate anche il deferimento all’autorità giudiziaria per minaccia, resistenza e oltraggio a Pubblico Ufficiale. Per tutta la combriccola, ovviamente, una multa per la violazione del decreto contenitivo.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento