Coronavirus, 16 casi in provincia di Frosinone: tre segnalati dal medico di base

Il bollettino sanitario diramato dalla Regione Lazio evidenzia una lieve flessione dei contagi ma l'assessore alla Sanità invita alla prudenza ed al rispetto delle regole

“Su quasi 9 mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 181 casi di questi 79 sono a Roma e un decesso - commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato -. I dati di questi giorni ci dicono che dobbiamo mantenere alta l’attenzione. I test rapidi antigenici sono utili come strumento diagnostico di primo livello da utilizzare massivamente. Prosegue l’attività di prevenzione nelle scuole domani test in un istituto di Cerveteri e presso il liceo ‘Manara’ a Roma. Pronta la circolare per l’evoluzione della rete ospedaliera regionale".

Asl Roma

Nella Asl Roma 1 sono 31 i casi nelle ultime 24h e di questi sono dodici i casi con link familiare o contatto di un caso già noto e isolato. Nella Asl Roma 2 sono 36 casi nelle ultime 24h e tra questi tre hanno link con la comunità del Perù. Sei sono i contatti di casi già noti e isolati e due individuati su segnalazione del medico di medicina generale. Nella Asl Roma 3 sono 12 i casi nelle ultime 24h e si tratta di un caso di rientro da UK e nove sono i contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl Roma 4 sono 7 i casi nelle ultime 24h e si tratta di sei contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 5 sono 30 i casi nelle ultime 24h e si tratta di due casi di rientro dall’Abruzzo e uno dalla Puglia. Quattordici sono i contatti di casi già noti e isolati e quattro i casi individuati in fase di pre-ospedalizzazione. Nella Asl Roma 6 sono 13 i casi nelle ultime 24h e si tratta di dieci contatti di casi già noti e isolati.

Asl Latina

Nelle province si registrano 52 casi e un decesso nelle ultime 24h. Nella Asl di Latina sono ventitre i casi e si tratta di casi di rientro uno dalla Lombardia, uno dall’Emilia Romagna, uno dal Veneto e due hanno link alla comunità del Perù. Dieci sono i contatti di casi già noti e isolati.

Asl Frosinone

Nella Asl di Frosinone si registrano sedici casi e si tratta di dodici contatti di casi già noti e isolati. Un caso individuato al test sierologico e tre casi su segnalazione del medico di medicina generale. Nello specifico a Cassino sono cinque le persone appartenenti allo stesso nucleo famigliare: padre e madre di 42 e 41 anni e due figli rispettivamente di 13 e quattro anni in isolamento domiciliare. La notte di 63 anni ricoverata è stata invece ricoverata con sintomi da Covid ma non corre pericolo di vita. Altre quattro persone sono risultate positive a Frosinone città: hanno 63, 54, 42 e 45 anni. Gli altri sono di centri diversi: Aquino (una ragazza di 19 anni), Pontecorvo (una 23enne) e San Giorgio a Liri (una 20enne). A Vallecorsa un uomo di 27 anni a Ceccano un bambino di 8 anni, a Ripi (35) e a Veroli (55).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Asl Rieti e Viterbo

Nella Asl di Rieti si registrano sette casi e si tratta di contatti di casi già noti e isolati. Nella Asl di Viterbo si registrano sei casi e si tratta di tre contatti di casi già noti e isolati e un caso individuato in fase di pre-ospedalizzazione. Si registra un decesso di un uomo di 91 anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cassino, stroncato da un malore a 48 anni, era in quarantena. Resa nota l'identità della vittima

  • Torna la Coop a Frosinone: giovedì 29 ottobre l'inaugurazione

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Cassino, positivo al Covid ma lo scoprono dopo morto. Portato via con il montacarichi

  • Coronavirus, muore Pino Scaccia. L'addio di Vacana: ‘In Ciociaria lo avevamo premiato un mese fa’

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento