Coronavirus, la tenda pre-triage al 'Santa Scolastica' spostata in una posizione più agevole (video)

Il punto di accesso riservato ai sospetti sintomatici è stato posizionato in un luogo più idoneo alla procedura di accoglienza dei presunti infettati

La tenda pre-triage posizionata nel parcheggio antistante l'ingresso del 'Santa Scolastica' di Cassino è stata spostata e da oggi (finalmente) potrebbe entrare in funzione. La direzione sanitaria e il pronto soccorso dopo aver attentamente valutato gli aspetti logistici della questione, hanno individuato un punto, situato nei pressi della rampa di accesso al pronto soccorso. In questo modo se dai tamponi che verrano svolti nella tenda, emergeranno casi positivi al Codiv-19 si potrà attuare immediatamente il trasferimento nei centri predisposti di Frosinone e Veroli dei pazienti, senza che questi entrino all'interno del 'Santa Scolastica'.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il reportage

A portare alla luce le anomalie sulla tenda pre-triage rimasta chiusa per settimane, è stato un nostro reportage. Nel video e nel testo del servizio - pubblicato il 29 marzo - abbiamo spiegato la realtà dei fatti e chiesto alle autorità competenti di intervenire. Nei giorni successivi la questione è divenuta oggetto di un'interrogazione al governatore del Lazio, Nicola Zingaretti da parte del consigliere regionale Sergio Pirozzi e come sollecitato da Niki Dragonetti. A dare man forte ai nostri quesiti anche il videomaker Giorgio Pistoia che ha dedicato diverse puntate della fortunata trasmissione Tanfuk al nostro reportage.

Le parole di Urbano

Questa mattina lo spostamento della tenda e la notizia, rassicurante da parte del primario del pronto soccorso Ettore Urbano che la curva degli infetti nel Cassinate è iniziata a scendere e che al momento non si registra nessuna criticita. "I cittadini stanno rispondendo bene agli appelli del Governo e restare a casa significare tutelare loro stessi e noi medici che siamo in prima linea da settimane".

Allegati

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Cassino, bruciano le auto di un imprenditore: l'incendio è doloso

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento