Coronavirus, poliziotto positivo dopo il test sierologico: il tampone ha dato esito negativo

L'agente che vive a Cassino e presta servizio presso la Stradale ha deciso di sottoporsi per scrupolo all'esame. Oggi finalmente il sospiro di sollievo.

Si è sottoposto al test sierologico quasi per scherzo, mentre era impegnato insieme ai colleghi di pattuglia, in un servizio di prevenzione e controllo al casello autostradale. Un poliziotto residente a Cassino (Frosinone) è risultato positivo al Coronavirus.

Il fatto

L'uomo, sposato e con figli, nella giornata di ieri, mentre era impegnato unitamente all'Asl, in un servizio 13-19 nella verifica delle persone provenienti dal Nord Italia in transito ai caselli autostradali della provincia di Frosinone e Caianello, ha deciso di effettuare il test credendo di essere negativo. Invece, con grande sgomento dei presenti, è risultato positivo al Covid-19. Nelle scorse settmane aveva manifestato solo un lievissimo raffreddore.

Ulteriori controlli

Sottoposto al tampone e ad un altro prelievo del sangue nelle prime ore di questa mattina, giovedì 7 maggio, il poliziotto come spiega la questura in una nota stampa, è risultato negativo con grande sollievo per tutti.

Il giro di vite

L'Arma dei Carabinieri e la Guardia di Finanza grazie ad un protocollo d'intesa varato ieri con la regione Lazio farà sottoporre, a partire dalla prossima settimana, tutti il personale in servizio oltre che ai prelievi del sangue anche al tampone. Un atto dovuto che servirà a tutelare non solo il personale ma anche il cittadino. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Aggiornamento ore 13

"La Questura di Frosinone chiarisce che non risultano casi di positività al Covid-19 tra gli agenti in servizio. L’agente della Polizia Stradale, libero dal servizio, si è sottoposto volontariamente al test rapido presso una postazione della USL di Caserta, allestita nei pressi del casello autostradale di Caianello, che dava esito positivo. Il successivo tampone effettuato presso una struttura sanitaria, ha viceversa evidenziato la negatività al virus, con grande sollievo dell’interessato e dei suoi familiari e colleghi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Cassino, il primario del Pronto Soccorso sbotta: "Datevi una regolata"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento