menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Coronavirus, due nuovi casi positivi in provincia di Frosinone, i dati del bollettino

Decessi zero e dieci persone uscite dalla sorveglianza domiciliare come comunicato da Salute Lazio. Zingaretti firma la nuova ordinanza nella quale l'uso dei guanti viene sostituito da prodotti igienizzanti a base di alcol

Due nuovi casi positivi in provincia di Frosinone con 0 decessi e 10 persone sono uscite dalla sorveglianza domiciliare. I dati sono stati resi noti dal bollettino di Salute Lazio, pagina social della Regione. Intanto il governatore Zingaretti firma la nuova ordinanza della Regione Lazio su «Ulteriori misure per la prevenzione e gestione dell'emergenza epidemiologica da Covid-2019» e boccia l'uso dei guanti nei supermercati e dintorni. È questa una delle novità all'interno dell'aggiornamento delle «Linee Guida inerenti la riapertura delle attività economiche, produttive e sociali». 

Il pericolo guanti

Zingaretti nel documento spiega che "relativamente all’utilizzo dei guanti monouso in considerazione del rischio aggiuntivo derivante da un loro errato impiego, si ritiene di privilegiare la rigorosa e frequente igiene delle mani con acqua e sapone o soluzione idro-alcolica, sia per clienti/visitatori/utenti, sia per i lavoratori». Nell'ordinanza vengono inoltre indicate le nuove riaperture a partire da domani 15 giugno quando riprenderanno fiere, congressi e cerimonie. E anche le attività all'interno di discoteche e locali dove però per tornare a ballare si dovrà aspettare fino al 1 luglio.

Sale gioco, apertura a luglio

Dovrà attendere il prossimo mese anche chi, a Roma e nel resto del Lazio, vorrà entrare in una sala giochi o in una sala scommesse dove il via libera è stato posticipati di due settimane rispetto a quanto previsto dal Dpcm governativo. Per Zingaretti il tutto dovrà avvenire nel " rispetto della distanza interpersonale di almeno un metro sia per il personale, sia per i partecipanti che non siano abitualmente conviventi, con il numero massimo di 1.000 partecipanti all'aperto e di 200 in luoghi chiusi, per ogni singola sala". Per tutte le attività sociali, economiche ed istituzionali restano in vigore «le generali misure di sicurezza relative all'igiene personale e degli ambienti e del distanziamento fisico, nonché' le misure definite, per singola tipologia di attività, nelle Linee guida per la riapertura». 

Gli esiti dell'indagine

Domani lunedì 15 giugno, alle ore 14.30, il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti e l’assessore alla Sanità, Alessio D’Amato, illustrano i risultati dell'indagine di sieroprevalenza effettuata nel Lazio. 
L’evento si svolge presso l’Ospedale Lazzaro Spallanzani, Sala Multimediale, Via Portuense, 292 a Roma e sarà trasmesso in streaming sul profilo Facebook e sul sito della Regione Lazio

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento