Mercoledì, 16 Giugno 2021
Cronaca

Coronavirus, troppi anziani in una casa di riposo: titolare diffidato

A fare la scoperta in una struttura di Ceccano sono stati i carabinieri del Nas impegnati in un servizio di prevenzione anti-Covid 19

Nel periodo delle Festività natalizie il  N.A.S. Carabinieri di Latina ha svolto attività ispettiva presso 32 strutture per anziani, delle quali 12 nella provincia di Frosinone. Qui i militari del capitano Felice Egidio hanno accertato delle irregolarità a carico di una struttura di Ceccano e per questo hanno inoltrato richiesta di adozione provvedimenti di diffida nei confronti del titolare che avrebbe ospitato un numero maggiore di anziani rispetto a quello autorizzato. Nell'ambito degli stessi controlli sono state inoltre contestate due sanzioni per un valore di 800 euro, nei confronti dei titolari di due strutture per la mancata attuazione dei protocolli anti-covid previsti dal Documento di Valutazione dei Rischi.

La campagna di verifiche da parte del Comando Carabinieri per la Tutela della Salute ha realizzato, in stretta intesa con il Ministro della Salute, l'onorevole Roberto Speranza, ha portato all’ispezione di 1.848 strutture sanitarie e socio-assistenziali, quali Residenze Sanitarie Assistite e di lungodegenza, case di riposo, comunità alloggio, rilevando irregolarità presso 281 di esse, pari al 15% degli obiettivi ispezionati. L’intensificazione dei controlli da parte dei Carabinieri NAS è stato finalizzato ad assicurare la corretta erogazione dei servizi di cura ed assistenza a tutela delle persone indifese. In particolare, 143 violazioni hanno riguardato le misure di contenimento alla diffusione da COVID-19, pari al 38% delle irregolarità complessivamente riscontrate, come il mancato uso di dispositivi di protezione da parte degli operatori e la loro corretta formazione alla mancata individuazione di percorsi e aree dedicati, la programmazione delle fasi di pulizia e sanificazione.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, troppi anziani in una casa di riposo: titolare diffidato

FrosinoneToday è in caricamento