rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Cassino

Coronavirus, è morto un 89enne di Cassino. Due i deceduti in città in poche ore

L'uomo era ricoverato al Santa Scolastica da qualche giorno ed era risultato positivo al Covid19. Un infermiere del nosocomio è invece in isolamento

E' morto nella tarda serata di ieri al 'Santa Scolastica' dopo che era risultato positivo al 'Coronavirus'. La seconda vittima, in poche ore, del micidiale Covid19, è stata un 89enne residente a Cassino. L'uomo era arrivato nelle struttura ospedaliera di via San Pasquale proveniente da una Rsa. Il suo quadro clinico, già fortemente compromesso, non ha consentito al povero uomo di sopravvivere al virus.

La tragedia del finanziere

Il decesso del pensionato arriva a poche ore di distanza da quello di Gaetano Del Greco, brigadiere capo della Guardia di Finanza in pensione, stroncato a soli 63 anni dalla polmonite virale. Del Greco, ricoverato da qualche giorno allo 'Spallanzani', non è riuscito a superare una violenta crisi respiratoria.

Infermiere in isolamento

Al 'Santa Scolastica' di Cassino si lavora a ritmi frenetici con turni massacranti per tutti gli operatori sanitari. La scarsa presenza di mascherine e guanti (nei giorni scorso c'è stato un ingente furto), ha portato un infermiere a contrarre il virus. L'uomo in questo momento si trova in isolamento. L'appello che arriva da tutti i dipendenti del 'Santa Scolastica' è quello di far pervenire delle visiere di protezione. Il Comitato 'AiutiAmo l'ospedale di Cassino' sta portando avanti una raccolta fondi. E' possibile fare offerte tramite un bonifico bancario anche on line e cliccando sull'apposita piattaforma visibile sulla pagina Facebook 'aiutiamo l'ospedale di Cassino'. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, è morto un 89enne di Cassino. Due i deceduti in città in poche ore

FrosinoneToday è in caricamento