Coronavirus, muore lo storico macellaio Maurizio Cironi

Da oltre due settimane era stato ricoverato allo Spaziani. Aveva il suo negozio a Veroli e veniva da una famiglia di imprenditori nel settore della lavorazione della carne

Foto tratta da facebook

Dopo quasi 20 giorni di ricovero all’ospedale Spaziani di Frosinone è morto nelle ore scorse Maurizio Cironi. Titolare dell’omonima macelleria a Veroli e molto conosciuto in tutta la zona ed anche a Frosinone. Discendente da una famiglia storica di imprenditori del frusinate da sempre nella vendita e lavorazione delle carni con diversi negozi.

Un vero gigante buono

A dare la triste notizia la figlia Fabiana, la stessa che il 19 ottobre scorso, aveva comunicato sui social il ricovero in ospedale dopo la positività al coronavirus. “Hai lottato tanto, hai dedicato la tua breve vita alla famiglia, al lavoro, ai veri valori della vita. Un vero Gigante Buono, uno che se c'era bisogno di aiutare qualcuno non si tirava indietro.

Uno con le spalle grosse, una vera colonna portante per la nostra Famiglia e per la nostra attività. Il nostro rapporto da padre e figlia era come cane e gatto, ma pieno d'amore eri orgoglioso di quello che stavamo costruendo tutti insieme. Papà mio caro adesso non ci sono più parole per descrivere il dolore che stiamo provando. La nostra vita ora non sarà più come prima . Abbiamo pregato tanto ma non siamo state ascoltate. Ti amo e ti amerò per sempre”.

Il ricordo di Piergiorgio Fascina

“Una grave perdita per tutto il territorio – ha affermato Piergiorgio Fascina, esponente Partito democratico – Ricoverato urgentemente nei giorni scorsi, ha combattuto fino alla fine contro il Covid-19. Maurizio Cironi era persona perbene, un amico, padre di famiglia, particolarmente legato alla sua famiglia, al suo lavoro e alla sua città; a Veroli aveva costruito la sua azienda e si era affermato imprenditorialmente. Altrettanto legato al Partito democratico, fu uno dei primissimi iscritti. Ha sempre garantito sostegno alle attività della compagine dem e alle iniziative dei giovani in cui credeva fermamente. Stessi giovani che non devono abbassare la guardia contro un nemico invisibile che sta sconvolgendo l’intero pianeta. Non sarà facile senza Maurizio ma dovremo continuare a seguire i suoi principi. Tutta la comunità del Partito democratico partecipa al dolore dei familiari”. 

Anche sui social moltissime le persone che lo conoscevano e gli amici che hanno voluto lasciare un messaggio in ricordo di Maurizio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento