menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cassinate, consumano alcolici. Multati in tre e bar chiuso per cinque giorni

A Piedimonte era agli arresti domiciliari ma è stato trovato insieme ad un noto pregiudicato

Nonostante le restrizioni per la pandemia e gli ultimi Dpcm che hanno portato il Lazio in zona arancione sono troppe anche le persone che non rispettano le leggi e si fanno trovare in esercizi pubblici o in giro in orari proibiti.

Come detto nell’ambito di servizi tesi al rispetto delle disposizioni per il contenimento da contagio Covid-19, i militari della Stazione di Vallerotonda (Frosinone) hanno elevato una sanzione amministrativa di 400 euro al gestore e 3 avventori di un noto bar sito nell’alto cassinate, poiché erano stati trovati intenti a consumare bevande alcoliche al bancone, nonostante il divieto di consumazione sul posto previsto per tutte le attività di servizi di ristorazione dalla vigente normativa. Contestualmente è stata proposta la chiusura dell’attività commerciale per un periodo di 5 giorni.

A Piedimonte San Germano, invece, i Carabinieri della locale Stazione, nell’ambito dei servizi preventivi di controllo del territorio ed in particolare di persone sottoposte al regime degli arresti domiciliari, hanno deferito in stato di libertà per il reato di “inosservanza di provvedimenti dell’Autorità” un 23enne del luogo, già censito per reati in materia di stupefacenti, evasione, maltrattamenti in famiglia ed altro.

I militari nel corso del controllo effettuato presso l’abitazione ove il 23enne stava espiando una pena a seguito del suo arresto operato dai Carabinieri del posto nel 2018 per stupefacenti, lo hanno trovato in compagnia di un noto pregiudicato del luogo, senza alcun tipo di autorizzazione ed in violazione degli obblighi a cui era sottoposto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento