rotate-mobile
Giovedì, 2 Febbraio 2023
Cronaca Settefrati

Coronavirus, Cassinate sotto choc: è morto l'imprenditore Guglielmo Fanoni

Il cinquantottenne nato nella città martire ma residente tra Settefrati e l'Irlanda aveva contratto il Covid-19 durante un viaggio nel nord Europa

E' morto stroncato da una crisi cardiaca a soli 58 anni, l'imprenditore Guglielmo Fanoni, nato a Cassino ma residente da qualche tempo in Irlanda. Colpito dal Covid-19 l'uomo, separato e con un figlio, da qualche settimana era ricoverato in ospedale. Dapprima a Frosinone poi da qualche giorno era stato trasferito nel reparto di Pneumatologia di Cassino. In fase di ripresa, dopo un lunga battaglia contro una terribile polmonite, è stato stroncato da un arresto cardiaco.

Il cordoglio di Frattaroli

"Sono annichilito e scioccato per la morte di Guglielmo, un amico e un cittadino di Settefrati. Abbiamo sperato tutti, fino all'ultimo istante, che questo terribile momento avesse un finale diverso, di contentezza spiega il sindaco di Settefrati, Riccardo Frattaroli -. Il suo trasferimento a Cassino, nei giorni scorsi, aveva lasciato ben sperare. Invece questa mattina, nonostante i tentativi dei medici di strapparlo alla morte, non c'è stato nulla da fare. L'intera amministrazione comunale e la comunità tutta, sono vicine alla madre Carmelina, alla sorella Pia, all'ex moglie ed al figlio". 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, Cassinate sotto choc: è morto l'imprenditore Guglielmo Fanoni

FrosinoneToday è in caricamento