Coronavirus, Cassinate sotto choc: è morto l'imprenditore Guglielmo Fanoni

Il cinquantottenne nato nella città martire ma residente tra Settefrati e l'Irlanda aveva contratto il Covid-19 durante un viaggio nel nord Europa

Guglielmo Fanoni

E' morto stroncato da una crisi cardiaca a soli 58 anni, l'imprenditore Guglielmo Fanoni, nato a Cassino ma residente da qualche tempo in Irlanda. Colpito dal Covid-19 l'uomo, separato e con un figlio, da qualche settimana era ricoverato in ospedale. Dapprima a Frosinone poi da qualche giorno era stato trasferito nel reparto di Pneumatologia di Cassino. In fase di ripresa, dopo un lunga battaglia contro una terribile polmonite, è stato stroncato da un arresto cardiaco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il cordoglio di Frattaroli

"Sono annichilito e scioccato per la morte di Guglielmo, un amico e un cittadino di Settefrati. Abbiamo sperato tutti, fino all'ultimo istante, che questo terribile momento avesse un finale diverso, di contentezza spiega il sindaco di Settefrati, Riccardo Frattaroli -. Il suo trasferimento a Cassino, nei giorni scorsi, aveva lasciato ben sperare. Invece questa mattina, nonostante i tentativi dei medici di strapparlo alla morte, non c'è stato nulla da fare. L'intera amministrazione comunale e la comunità tutta, sono vicine alla madre Carmelina, alla sorella Pia, all'ex moglie ed al figlio". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Jonathan Galindo fa paura anche a Frosinone: denuncia di un padre a “Le Iene”

  • Coronavirus, Frosinone è la provincia più contagiata del Lazio

  • Coronavirus in Ciociaria, record di tamponi e boom di casi: 63 in 29 Comuni. Positivi anche tre studenti e una maestra

  • Coronavirus a non finire: in Ciociaria ben 100 dei 795 casi del Lazio. D'Amato: 'Siamo a un livello arancione'

  • Cassino, commerciante beve acido muriatico e rischia di morire

  • Cassino, due quindicenni pestati a sangue dai bulli per gelosia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento