Coronavirus in Ciociaria, quarto caso positivo al tampone

Si tratta di un operaio di Sora di 31 anni. Il contagio sarebbe avvenuto in un ospedale di Roma

C'è anche un ragazzo di Sora tra le persone risultate positive al tampone per il Coronavirus. Si trattarebbe di un uomo di 31 anni, operaio, residente nella città volsca. Il ragazzo avrebbe contratto il virus all'interno dell'ospedale di Roma dove era ricoverato per un'altra patologia. Non si teme quindi per un possibile contagio all'interno della fabbrica in cui lavora. È il quarto caso di contagio che interessa la provincia di Frosinone, dopo i due accertati di Fiuggi e dell'uomo molisano ricoverato al San Raffaele di Cassino

Il sindaco di Sora Roberto De Donatis ha dichiarato: "Per quanto riguarda la situazione del cittadino Sorano ricoverato a Roma positivo al coronavirus si fa presente che l’ASL ha provveduto ad isolare ogni contatto a rischio come prescritto dalle norme e che è in corso di accertamento la dinamica del contagio. Invito la popolazione a seguire i protocolli descritti sul sito https://www.asl.fr.it/ . Seguiranno aggiornamenti."

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Al momento il ragazzo sarebbe sotto osservazione, ma non presenta alcuna sintomatologia legata al Coronavirus. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pontecorvo, speciale elezioni: Anselmo Rotondo resta sindaco (video)

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Coronavirus, impennata di casi di positivi a Colleferro. Ecco cosa è successo

  • Referendum, passa il taglio dei parlamentari. In Ciociaria il sì arriva al 75%, ma non ha votato più della metà degli elettori

  • Omicidio Willy, lo sfogo del gestore di un locale di Colleferro: “non siamo il cancro di questa città”

  • Coronavirus, l'appello di un fisioterapista positivo: "I miei pazienti facciano attenzione"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento