menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Torrice in 'zona Rossa' blindata dalle forze dell'ordine: lotta contro il tempo per fermare il virus

Il paese, non lontano dal capoluogo, dalla scorsa notte e per 14 giorni sarà off limits. La visita a sorpresa del Prefetto ai militari impegnati nella sorveglianza

Stato di allerta e massima vigilanza a Torrice paese non lontano da Frosinone che dall'una della notte del 24 febbraio è 'zona Rossa'. L'aumento incontrollato di contagiati di Covid, alcuni dei quali con variante inglese, in alcuni cluster familiari ha costretto le autorità a attuare il drastico provvedimento che è il primo, dall'inizio della Pandemia, in provincia di Frosinone.

Decine i posti di blocco dislocati nei punti di accesso al paese come disposto dall'ordinanza firmata dal governatore del Lazio, Nicola Zingaretti. Per evitare che possano esserci violazioni da parte della cittadinanza che è chiamata a rispettare le regole, il Prefetto di Frosinone, Ignazio Portelli in stretta collaborazione con il commissario prefettizio Anna Mancini, ha disposto una serie di servizi mirati e che vedono coinvolte in prima persona le forze dell'ordine.

L'ordinanza del Presidente Zingaretti

Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia quindi avranno il compito di verificare che nessuno, salvo casi eccezionali e di necessità, entri ed esca dal paese. A dare il via alle operazioni di tutela e prevenzione è stato il prefetto che all'una della notte è arrivato in Comune per poi far visita e salure ogni equipaggio impegnato nei tanti posti di blocco .

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Lazio in zona gialla? I numeri dicono di sì, ma...

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Incontro con Simone Frignani, il costruttore di cammini!

  • Attualità

    Le 'ciocie' tra storia e curiosità

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento