Cronaca

D.A.SPO per sei tifosi ultras dell' ASD Sora Calcio

I fatti accertati dalla Questura di Frosinone riguardano la partita dei bianconeri contro l'ASD Città di Paliano dello scorso ottobre quando alcuni tifosi hanno acceso artifizi pirotecnici mettendo in pericolo l’incolumità degli altri spettatori

Sei D.A.SPO. adottati dalla Questura di Frosinone nei confronti di tifosi ultras del Sora a seguito delle accurate indagini eseguite dagli uomini del Commissariato di Sora.

Nello scorso ottobre, in occasione della partita “ASD Sora Calcio – ASD Città di Paliano”, valevole per il campionato di eccellenza, alcuni tifosi della squadra di casa hanno acceso artifizi pirotecnici, mettendo in pericolo l’incolumità degli altri spettatori presenti allo stadio, per lo più famiglie con bambini.

Già all’esito delle prime indagini, gli agenti del Commissariato di P.S. di Sora avevano tratto in arresto in flagranza differita un quarantenne, sottoposto all’obbligo di dimora nel Comune di Sora dal G.I.P. del Tribunale di Cassino in sede di convalida. Lo stesso G.I.P. disponeva nella stessa sede la misura accessoria del divieto di accesso ai luoghi ove si svolgono manifestazioni sportive. Nei suoi confronti è stato pertanto applicato il D.A.SPO. della durata di due anni.

Le ulteriori investigazioni hanno inoltre permesso di risalire all’identità di altri componenti del gruppo che aveva messo in atto le azioni delittuose, tanto che altri cinque soggetti, di età compresa tra i 51 ed i 31 anni, tutti residenti a Sora, sono stati deferiti all’Autorità Giudiziaria e nei loro confronti il Questore di Frosinone ha emesso i provvedimenti di D.A.SPO. che prevedono per quattro di loro il divieto di accesso alle manifestazioni sportive per due anni e per il quinto, già destinatario di un analogo provvedimento nel 2015, il divieto per cinque anni con l’obbligo di firma, già convalidato dal G.I.P.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D.A.SPO per sei tifosi ultras dell' ASD Sora Calcio

FrosinoneToday è in caricamento