Emergenza Coronavirus, riunione tecnica in Prefettura: "Basta disinformazione"

Un comunicato ufficiale a firma del prefetto Portelli chiarisce ogni aspetto della vicenda e spiega che la situazione nel Frusinate è attentamente seguita. A cittadini ed ai media chiede di evitare la diffusione di notizie infondate

Coronavirus, il prefetto Ignazio Portelli ha convocato una riunione che si è conclusa nella tarda serata di venerdì 31 gennaio. Nel palazzo di governo erano presenti rappresentanze dei comuni di Cassino e Frosinone, dell'Ente Provincia, dell'Asl e dell'Ares 118. 

Negozi vuoti, è psicosi

Il comunicato

"Gli esperti sanitari nel comunicare che il problema è attentamente seguito hanno informato i presenti circa gli aspetti legati allo sviluppo e alla trasmissione del virus rassicurando sul numero ridotto dei casi in osservazione presso l'ospedale 'Spallanzani' di Roma e trattati  in modo professionale e serio. Inoltre sono state esaminate nel corso dell'incontro modalità di comunicazione e procedure per informare i cittadini, gli Enti e le forze dell'ordine coinvolte, evitando in questo modo la diffusione di notizie infondate, esagerate e prive di scientificità".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attesa per i risultati

Intanto si attendono i risultati degli accertamenti ai quali sono stati sottoposti tutti i passeggeri del bus bloccato al casello di Cassino nella serata di giovedì 30 gennaio, della studentessa dell'Accademia delle Belle Arti di Frosinone colpita da febbre e appena tornata dalla Cina e del bambino residente a Sora ma che sarebbe entrato in contatto con cinesi appena tornati da un viaggio.  

Il pullman bloccato a Cassino

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Colleferro alla serie tv "Doc - nelle tue mani", la storia di Massimo Ciccotti

  • Giovane militare ciociaro muore nel sonno, choc in caserma

  • Coronavirus, muore il costruttore Gabriele Cellupica: Sora sotto choc

  • Picinisco, accoltellato un operaio mentre lavorava nel cantiere per il ripristino della frana

  • Alatri, Giuseppe Mazza muore in un letto di ospedale. Era rimasto ferito in un incidente con la sua moto

  • Coronavirus in Ciociaria, tamponi rapidi a 22 euro: autorizzati per ora 16 laboratori privati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento