rotate-mobile
Cronaca Esperia

Tragedia ad Esperia, uccide i figli nel sonno e si toglie la vita (foto e video)

Un uomo, ex ferroviere, ha sparato ai figli di 19 e 27 anni nell'abitazione di Corso Vittorio Emanuele. Salva la moglie Il sindaco parla di una "dramma inspiegabile"

Un risveglio tragico ad Esperia il piccolo centro in provincia di Frosinone. Poco fa, da quello che si apprende dalla prime indiscrezione trapelate, G.P., un ex ferroviere di 67 anni in pensione ha ucciso con un'arma da fuoco la figlia di 19 anni ed il figlio di 27 anni e poi si è tolto la vita.

L'arrivo dei carabinieri

La moglie si sarebbe salvata perchè uscita da casa. Sul posto i carabinieri del comando provinciale di Frosinone coordinati dal colonnello Fabio Cagnazzo ed il magistrato Roberto Bulgarini Nomi della Procura di Cassino. Sul luogo della tragedia anche il sindaco Giuseppe Villani che parla di: "dramma inspiegabile, la nostra comunità è sconvolta" (video in basso). 

I dettagli del duplice omicidio

Con il passare del tempo emergono i dettagli del duplice omicidio avvenuto ad Esperia, cittadina già sconvolta dal parricidio di qualche settimana fa. L'uomo avrebbe ucciso i due figli mentre erano ancora nel loro letto nella loro abitazione in Corso Vittorio Emanuele. A fare la drammatica scoperta è stata la moglie e madre dei due ragazzi una volta tornata a casa. (Foto in alto)  

I sogni infranti dei due ragazzi

Esperia omicidio suicidio

Il mistero dell'arma del delitto

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia ad Esperia, uccide i figli nel sonno e si toglie la vita (foto e video)

FrosinoneToday è in caricamento