rotate-mobile
Lunedì, 6 Febbraio 2023
Cronaca

Falsi certificati per agevolare i detenuti in cambio di denaro, medico del carcere finisce sotto processo

L'uomo deve rispondere di corruzione e di falso. Insieme a lui per lo stesso reato è finito alla sbarra anche un carcerato di 41 anni. Quest'ultimo avrebbe usufruito di certificazioni fittizie da parte del dottore che attestavano l'incompatibilità dell'uomo con il regime carcerario

Corruzione e falso. Queste le accuse mosse nei confronti di un medico di 59 anni  in servizio  presso il  carcere di Frosinone di via Cerreto a Frosinone.  L'uomo è finito sotto processo.  La prima udienza si terrà il prossimo 12 aprile.  Per lo stesso reato è finito anche un detenuto di 41 anni Secondo le accuse  quest’ultimo sarebbe stato beneficiario di alcune agevolazioni da parte del dottore. Nello specifico il medico avrebbe ricevuto del denaro o, comunque. aveva promesso al 41enne che per poterlo agevolare avrebbe firmato dei certificati non corrispondenti al vero

Le false patologie certificate

Secondo la  pubblica accusa il  medico avrebbe favorito il carcerato certificando patologie che non erano state evidenziate dagli esami diagnostici. Ma c'è di più: per fare in modo che il 41enne venisse trasferito in un  centro diagnostico terapeutico,  il medico aveva certificato una patologia incompatibile con il  regime carcerario . Per avvalorare quanto sostenuto, il sanitario aveva attestato falsamente che il detenuto deambulava a mezzo di una carrozzella. Invece dalle indagini era emerso che il 41enne aveva avuto soltanto problemi ad una mandibola. L’imputato sarà difeso dall’avvocato Nicola Ottaviani. Il carcerato invece, che si trova a tutt'oggi presso la casa circondariale del capoluogo ciociaro, sarà rappresentato dagli avvocati Rosario Grieco e Giulia Giacinti del foro di Frosinone. Il medico, va detto, ha sempre  respinto tutte le accuse  ed è deciso a dimostrare in aula l'infondatezza delle  accuse
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Falsi certificati per agevolare i detenuti in cambio di denaro, medico del carcere finisce sotto processo

FrosinoneToday è in caricamento