menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Falsi contratti per accedere ai mutui ipotecari, due ciociari nel mirino della procura

Si tratta di un 48enne residente nel capoluogo ciociaro e di un uomo di 27 anni che risiede ad Alatri. Entrambi avevano dichiarato nella falsa certificazione di essere dipendenti di enti pubblici

Falsi contratti di lavoro per poter ottenere i mutui ipotecari. Due ciociari finiscono sul registro degli indagati. Si tratta di un uomo di 47 anni residente nel capoluogo ciociaro e di un ragazzo di 27 che abita ad Alatri. La vicenda risale a qualche tempo fa quando i funzionari della filiale di una banca che ha sede a Marino, a seguito di alcuni controlli su numerosi richiedenti mutuo, avevano scoperto che i contratti di lavoro che avevano presentato erano falsi.

L'imbroglio scoperto dai funzionari dell'istituto di credito

Otto le persone finite nel mirino della procura. Tra queste anche i due ciociari. Entrambi che avevano attestato di essere dipendenti di enti pubblici, avevano richiesto uno 141mila euro, l'altro 98mila euro. Ma sfortunatamente per loro sono stati smascherati prima di ricevere il denaro. Se la truffa fosse andata in porto la banca avrebbe avuto un danno non indifferente. Al momento la procura li ha iscritti nel registro degli indagati per l'ipotesi di reato che va dal falso materiale, falso commesso da privato alla tentata truffa aggravata.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

  • Eventi

    Alatri, il Cristo nel Labirinto e le Mura Ciclopiche

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento