menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ferentino, dà in escandescenza dopo l'arresto per evasione e ferisce due carabinieri

Era stato sorpreso fuori dalla propria abitazione in sella alla sua bicicletta. Una volta condotto in caserma l'uomo, un 54enne del posto, ha aggredito i militari operanti

Evasione e resistenza a pubblico ufficiale. Questi i reati per i quali è finito in carcere un 45enne di Ferentino. L'uomo, già sottoposto alla misura cautelare degli arresti domiciliari per il reato di “maltrattamenti in famiglia continuati”, è stato rintracciato fuori dalla propria abitazione a bordo di una bicicletta. Lo stesso, quindi, è stato tratto in arresto per il reato di evasione e, successivamente, nel corso delle formalità di rito e del suo collocamento nelle camere di sicurezza del Comando Compagnia Carabinieri, in evidente stato di alterazione psicofisica dovuta all’assunzione di alcool, ha dato in escandescenza scagliandosi contro i militari operanti che sono riusciti ad immobilizzarlo dopo una breve colluttazione. Durante lo scontro sono rimasti feriti due carabinieri che hanno riportato ferite guaribili in cinque giorni. L'arrestato è stato tradotto presso le camere di sicurezza del comando provinciale in attesa del rito direttissimo disposto dalla competente  autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento