Ferentino, prima minaccia la mamma e poi distrugge i mobili di casa

Arrestato un 21enne del posto che voleva dalla donna i soldi per la droga

Siamo alle solite, purtroppo. Quella che stiamo per raccontarvi è l’ennesima storia di violenze familiari a causa della droga. Nelle ore scorse i carabinieri della stazione di Ferentino hanno arrestato un ragazzo del posto, poco più che 21enne, perché ancora una volta aveva minacciato la povera mamma per farsi dare i soldi per comprare la droga.

Il ragazzo con precedenti per reati contro il patrimonio, la persona ora dovrà rispondere davanti al giudice anche di tentata estorsione e danneggiamento. Da qualche giorno aveva ripreso a minacciare con toni sempre più preoccupanti la madre che ha fatto di tutto per farlo calmare non riuscendoci però.

Il giovane, inoltre, in uno scatto d’ira ha danneggiato mobili e suppellettili all’interno dell’abitazione di proprietà della donna che si è vista costretta a richiedere l’intervento dei militari. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato trattenuto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Anagni in attesa del rito direttissimo disposto dall’Autorità Giudiziaria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" sbarcano a Frosinone

  • Paliano, violento frontale tra due auto, un ragazzo perde la vita (foto)

  • Frontale sulla Palianese, la morte del giovane Mattia lascia un vuoto incolmabile

  • Alessandro Borghese e "4 Ristoranti" in Ciociaria, ecco chi è probabilmente in gara

  • Il cuore di Willy spaccato a metà dalle troppe botte. Tre indagati per omissione di soccorso

  • Coronavirus, più tamponi e ben 31 casi in Ciociaria. D'Amato: 'Mantenere alta l'attenzione'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento