Pasquetta movimentata tra inseguimenti sulla Casilina e spaccio di droga

Una persona è stata denunciata ed una arrestata in quanto trovata anche con delle munizioni in casa tra i carabinieri di Ferentino

Scappa ad un posto di blocco dei carabinieri e semina il panico su via Casilina nel tratto compre nel comune di Ferentino. Questo quanto successo nelle ore scorse e che vede protagonista un 32 enne di Anagni che dopo un rapido inseguimento è stato bloccato ed individuato. L’uomo è stato quindi denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale. Inoltre, nel medesimo contesto l’uomo è stato sanzionato anche per violazione delle prescrizioni imposte dal vigente decreto sull’emergenza sanitaria Covid-19, nonché proposto per l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio

A Ferentino preso uno spacciatore

Sempre a Ferentino, nel cuore della provincia di Frosinone, nella tarda serata di ieri i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un mirato servizio teso a frenare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, I.P., 39enne del posto, resosi responsabile del reato di “detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e omessa denuncia di munizionamento”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I militari hanno sorpreso il giovane mentre cedeva, dietro compenso di denaro, della cocaina ad un 39enne di Anagni. La successiva perquisizione nella sua casa sempre a Ferentino ha permesso di rinvenire 1,20 grammi di cocaina già confezionata e pronta per lo spaccio, materiale atto al confezionamento, nonché 84 cartucce per carabina, 20 cartucce per pistola cal.9x21 ed un caricatore da 30 colpi vuoto tipo militare. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’acquirente è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Frosinone ai sensi dell’art.75 del DPR 309/1990 quale assuntore di sostanze stupefacenti, ed entrambi venivano sanzionati per inottemperanza alle prescrizioni del D.L. 19/2020 (emergenza Covid). L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I 5 borghi da visitare in Ciociaria

  • Tragico scontro tra 5 moto: il centauro morto è il ciociaro Gianluigi Giansanti. Feriti gli altri 4

  • Coronavirus in Ciociaria: uno dei 2 nuovi casi è un 51enne di Pontecorvo andato al pronto soccorso

  • Cassino, grave schianto tra auto lungo la Casilina in direzione Cervaro

  • Omicidio Willy, gli aggressori percepivano il reddito di cittadinanza

  • Coronavirus, reso noto il boom di casi in Ciociaria. D'Amato: 'Assembramenti di genitori all'entrata delle scuole'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FrosinoneToday è in caricamento