menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Pasquetta movimentata tra inseguimenti sulla Casilina e spaccio di droga

Una persona è stata denunciata ed una arrestata in quanto trovata anche con delle munizioni in casa tra i carabinieri di Ferentino

Scappa ad un posto di blocco dei carabinieri e semina il panico su via Casilina nel tratto compre nel comune di Ferentino. Questo quanto successo nelle ore scorse e che vede protagonista un 32 enne di Anagni che dopo un rapido inseguimento è stato bloccato ed individuato. L’uomo è stato quindi denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale. Inoltre, nel medesimo contesto l’uomo è stato sanzionato anche per violazione delle prescrizioni imposte dal vigente decreto sull’emergenza sanitaria Covid-19, nonché proposto per l’applicazione della misura di prevenzione del foglio di via obbligatorio

A Ferentino preso uno spacciatore

Sempre a Ferentino, nel cuore della provincia di Frosinone, nella tarda serata di ieri i Carabinieri della locale Stazione, nel corso di un mirato servizio teso a frenare il fenomeno dello spaccio e consumo di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, I.P., 39enne del posto, resosi responsabile del reato di “detenzione ai fini spaccio di sostanze stupefacenti e omessa denuncia di munizionamento”.

I militari hanno sorpreso il giovane mentre cedeva, dietro compenso di denaro, della cocaina ad un 39enne di Anagni. La successiva perquisizione nella sua casa sempre a Ferentino ha permesso di rinvenire 1,20 grammi di cocaina già confezionata e pronta per lo spaccio, materiale atto al confezionamento, nonché 84 cartucce per carabina, 20 cartucce per pistola cal.9x21 ed un caricatore da 30 colpi vuoto tipo militare. Il tutto è stato sottoposto a sequestro. L’acquirente è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo di Frosinone ai sensi dell’art.75 del DPR 309/1990 quale assuntore di sostanze stupefacenti, ed entrambi venivano sanzionati per inottemperanza alle prescrizioni del D.L. 19/2020 (emergenza Covid). L’arrestato è stato sottoposto agli arresti domiciliari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    Visita guidata all'Abbazia di Casamari

  • Eventi

    Le rovine di Porciano e il brigante Gasperone

  • Cultura

    Anagni, visite guidate in città

Torna su

Canali

FrosinoneToday è in caricamento