Domenica, 25 Luglio 2021
Cronaca

Lo fermano ad un posto di blocco ed aggredisce un carabiniere. Arrestato Patrizio Palmisani

Il fratello di Paolo, uno dei tre accusati dell'omicidio Morganti, è stato trovato anche con della droga in auto e posto agli arresti domiciliari

Arrestato con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio Patrizio Palmisani, 34 anni, fratello di Paolo, uno dei tre accusati dell'omicidio Morganti. L'arresto è scattato giovedì sera intorno alle 20.45. L'uomo che vive a Ferentino, e già conosciuto alle forze dell'ordine, è stato fermato  dai carabinieri e sottoposto a controllo mentre si trovava a bordo della sua auto.

La resistenza a pubblico ufficiale

Dopo aver fornito false generalità il 34enne ha opposto resistenza colpendo un appuntato dei carabinieri e cagionandogli lesioni guaribili in due giorni. Nel corso della perquisizione personale è stata trovata una dose di cocaina di un grammo ed altre tre dosi che erano già state consumate. L'uomo  tra l'altro guidava senza patente perchè gli era stata revocata. Per  Patrizio Palmisani sono scattate le manette. Successivamente ha beneficiato dei domiciliari. In attesa dell'udienza di convalida il 34enne sarà ospite di una sorellastra.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lo fermano ad un posto di blocco ed aggredisce un carabiniere. Arrestato Patrizio Palmisani

FrosinoneToday è in caricamento