Con abiti succinti a bordo strada, scattano i controlli per 8 cittadine rumene

Cercavano di attirare l'attenzione degli automobilisti creando disagi al traffico. Tra di loro anche la ragazza che tempo fa venne fotografata da un passante spopolando sul web

Contrasto alla prostituzione. Ieri sera, nella zona Asi di Ferentino, un'area particolarmente dedita allo svolgimento dell'attività, i carabinieri del Nucleo Investigativo in collaborazione con i militari della Compagnia di Frosinone hanno proceduto al controllo di otto ragazze rumene ferme lungo la famosa arteria in abiti succinti con il chiaro intento di adescare clienti. Le giovani cercavano di attirare l'attenzione degli automobilisti di passaggio, creando di fatto diversi problemi alla viabilità. Le straniere identificate, di età comprese tra i 20 ed i 37 anni, due provenienti da Latina e Roma, le altre domiciliate nel circondario, risultavano già censite per “atti contrari alla pubblica decenza” e ricorrendone i presupposti di legge, venivano proposte per la misura del rimpatrio con Foglio di Via Obbligatorio con divieto di ritorno in quel Comune per anni tre. Tra  loro anche la ragazza che tempo fa venne fotografata spopolando sul web.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Alessandro Borghese e “4 ristoranti” in Ciociaria: ecco la data della puntata

  • Morte Ennio Marrocco, arrestato per omicidio stradale il conducente della BMW

  • Giovane finanziere muore nel sonno, la tragedia nella notte

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Giovane carabiniere colleferrino trovato morto in caserma nel nord Italia

  • Cassino, lo straziante addio ad Ennio Marrocco. Domiciliari per l'autista della Bmw

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento