Ferentino, in giro di notte con la droga e nonostante i divieti. Arrestato

Un 37 enne del posto è finito in carcere dopo che in tutti i modi ha cercato di nascondere la sostanza stupefacente

Altro che coprifuoco o lockdown, un 37 enne di Ferentino se ne andava tranquillamente in giro con la sua auto ben oltre la mezzanotte e come se non bastasse aveva anche della droga indosso.

Questo quanto scoperto dai carabinieri del NORM – Aliquota Radiomobile della Compagnia di Anagni, nell’ambito di un servizio finalizzato a contrastare la commissione dei reati in genere nonché il rispetto delle disposizioni anti contagio disposte dall’ultimo D.C.P.M..

Nello specifico , prima ancora che terminasse il “coprifuoco” imposto da mezzanotte alle 05 del mattino con ordinanza della Regione Lazio, i militari operanti a Ferentino hanno fermato e controllato lungo la via Casilina un’autovettura poiché notata procedere a zig zag sull’arteria di comunicazione.  Nel corso dei controlli, però, l’autista ripetutamente si è rifiutato di consegnare agli uomini delle forze dell’ordine “un involucro” di cellophane, tentando di occultarlo nella tasca dei pantaloni, strattonando e minacciando nel contempo uno dei militari ed afferrandolo per un braccio.

Nonostante la viva resistenza del soggetto, i militari sono riusciti a perquisirlo grazie anche all’ausilio  di un’altra pattuglia. A seguito della perquisizione, l’uomo è stato trovano in possesso di gr.0,40 di  “crak” che contestualmente è stato posto sotto sequestro  amministrativo e,  per tal motivo, l’uomo è stato anche segnalato alla Prefetturadi Frosinone quale assuntore di sostanze stupefacenti.

Nella circostanza, inoltre, l’uomo è stato anche sanzionato per l’accertata inosservanza alle prescrizioni imposte con DPCM del 24.10.2020 – emergenza sanitaria da Covid 19. Espletate formalità di rito, l’arrestato è stato trattenuto presso le camere di Sicurezza del Comando Compagnia di Anagni, in attesa dell’udienza con rito direttissimo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

  • Coronavirus, il Lazio resta zona 'gialla' ma Zingaretti emette nuova ordinanza

  • Omicidio Gabriel, ergastolo al papà Nicola Feroleto

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento