Cronaca Ferentino

Ferentino, estorcevano soldi ad un imprenditore, arrestati due uomini di Frosinone

I due sono finiti in manette colti in flagranza di reato mentre la vittima,un 37 enne imprenditore nel settore della carpenteria metallica, gli consegnava 100 euro

A Ferentino i Carabinieri, coordinati dal Comando provinciale agli ordini del colonnello Fabio Cagnazzo, sono riusciti ad arrestare P.D. 34enne di Frosinone e D.S. 43enne anche lui di Frosinone, per concorso in estorsione. Entrambi i soggetti sono pregiudicati.

I due uomini sono stati arrestati in flagranza di reato mentre gli veniva consegnata la somma di 100 euro dalla vittima, un 37enne imprenditore nel settore della carpenteria metallica di Ferentino, stanco dei soprusi che subiva già da qualche anche per piccole somme di denaro.  I due uomini infatto già da alcuni mesi avevano preso di mira un facoltoso imprenditore, essendo uno dei due un suo ex dipendente, minacciandolo in varie occasioni di procurargli lesioni nel caso la vittima non avesse elargito loro, di volta in volta, piccole somme di denaro in contanti.

Il malcapitato, aveva già consegnato agli estortori nel tempo una cifra pari quasi di 5.000 euro,ed  all’ennesima richiesta di 100 euro contanti, ha deciso di denunciare l’accaduto ai militari dell’Arma, riferendo anche il luogo dove avrebbe dovuto incontrarsi con i malfattori. Nello specifico, i militari dopo aver preliminarmente fotocopiato le banconote, sono intervenuti subito dopo la consegna del denaro, bloccando i soggetti i e restituendo la somma alla vittima.   

Al termine delle formalità di rito, i due venivano tratti in arresto e tradotti presso la Casa Circondariale di Frosinone in attesa del rito direttissimo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino, estorcevano soldi ad un imprenditore, arrestati due uomini di Frosinone

FrosinoneToday è in caricamento