Ferentino, maresciallo libero dal servizio arresta per evasione un 54enne romeno

In Ferentino, un Maresciallo in servizio presso la locale Stazione, libero dal servizio, traeva in arresto per il reato di “evasione” un 54enne di origine romena, sorpreso fuori dalla propria abitazione ove era sottoposto al regime degli arresti...

In Ferentino, un Maresciallo in servizio presso la locale Stazione, libero dal servizio, traeva in arresto per il reato di “evasione” un 54enne di origine romena, sorpreso fuori dalla propria abitazione ove era sottoposto al regime degli arresti domiciliari per “furto aggravato”. L’arrestato al termine delle formalità di rito, veniva nuovamente condotto presso la sua abitazione agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. Sempre a Ferentino, i militari della locale Stazione traevano in arresto, su ordine di custodia cautelare emesso dal Tribunale di Frosinone, un 26enne di origine romena domiciliato in Ferentino, poiché ritenuto responsabile di “furto aggravato in concorso”. Lo stesso, che dovrà espiare una pena di un anno e sette mesi di reclusione, è stato condotto presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.

POSTA FIBRENO, DENUNCIATO UN RAGAZZO 23ENNE PER DETENZIONE DI DROGA

Posta Fibreno, i Carabinieri della Stazione di Vicalvi deferivano in stato di libertà un 23enne residente nel sorano, per “detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente”. Il predetto, controllato alla guida della propria autovettura, a seguito di perquisizione personale e veicolare, veniva trovato in possesso di gr. 5 di sostanza stupefacente del tipo hashish, divisa in sei dosi. Nel corso delle operazioni, presso l’abitazione del giovane venivano rinvenuti ulteriori gr. 1,5 della medesima sostanza, un bilancino di precisione e materiale atto al taglio ed al confezionamento delle dosi, il tutto posto sotto sequestro.

VEROLI, SEGNALATI ALLA PREFETTURA TRE RAGAZZI DEL LUOGO

In Veroli, i Carabinieri della locale Stazione, nell’ambito di un predisposto servizio teso a contrastare il consumo e lo spaccio di sostanze stupefacenti, eseguito nelle località maggiormente frequentate da giovani, segnalavano alla Prefettura di Frosinone, ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/1990, tre ragazzi del luogo. I predetti, a seguito di perquisizione personale, venivano trovati in possesso di complessivi grammi 1,7 di sostanza stupefacente del tipo hashish, sottoposta a sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidenti stradali, choc e dolore per la morte della piccola Asia

  • Gravissimo incidente in A1, tir fuori controllo investe operaio e si sfiora la strage

  • Scontro frontale in via Appia, giovane padre muore sul colpo

  • Anagni, dopo l'assurda morte della piccola Asia ora si prega per la sorellina

  • Coronavirus, novantasei infermieri marcano visita e la direzione avvia controlli a raffica

  • Scuola, mascherine inadatte: mamma ciociara scrive e la Ministra Azzolina risponde (foto)

Torna su
FrosinoneToday è in caricamento