Cronaca Ferentino

Ferentino, ragazza violenta va in caserma ed aggredisce i carabinieri

La 28 enne che si era allontanata da una struttura sanitaria di Latina è stata calmata dopo attimi di panico e sono intervenuti gli operatori del 118

Scappa da una struttura sanitaria, va in caserma e genera il panico in pochi minuti. Questo quanto successo nelle ore scorse a Ferentino dove i carabinieri presenti sul posto sono dovuti intervenire per calmare una giovane del posto in evidente stato di alterazione psico fisica.

La 28enne, come detto dopo essersi allontanata da una struttura sanitaria di Latina, ove era sottoposta alla misura di sicurezza della libertà vigilata e, in evidente stato di alterazione psicofisica, ha minacciato i militari  in quel momento presenti nella sede.  Su  richiesta dei militari sul posto è intervenuto il personale del servizio 118 che, a seguito  del rifiuto della giovane donna  di sottoporsi spontaneamente alle cure, procedeva al suo  ricovero coatto.

La donna, con predenti penali per danneggiamento, è stata deferita in stato di liberta ed ora dovrà rispondere di minaccia e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché di  mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del Giudice.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ferentino, ragazza violenta va in caserma ed aggredisce i carabinieri

FrosinoneToday è in caricamento